NEWS

maggio 2020. Adotta un albero

I due mesi di sosta forzata ci hanno fatti partire in ritardo ma stiamo lavorando per completare la spirale che collega le rose spontanee, usiamo piccole bulbose, piante da fiore annuali o perenni e piante aromatiche, per rendere facilmente riconoscibile la forma che abbiamo scelto. Il percorso è costituito da una quindicina di specie...

Primavera 2020. Adotta un albero.

Comincia la primavera in quest’anno strano, con la terra attraversata da un morbo nuovo e pericoloso, al quale ancora non sappiamo come opporci. Noi italiani siamo tutti confinati in casa, solo pochi, per valide ragioni possono uscire. Ma il pericolo è solo per gli umani, il resto della natura segue il suo corso senza...

Inverno 2020. Adotta un albero.

È in corso una iniziava volta alla conoscenza e conservazione di un genere particolare di arbusti spontanei, attraverso la costituzione di un giardino delle Rose selvatiche della Toscana. Abbiamo riprodotto e coltivato almeno 15 specie diverse della nostra regione. Sono state messe a dimora seguendo un percorso a spirale e potranno essere osservate comodamente....

Chi siamo

L’Oasi Apistica le Buche, nasce alla fine del 2001 dall'incontro fra ARPAT (Associazione Regionale Produttori Apistici della Toscana, sezione di Prato), l’Istituto Agronomico per l’Oltremare, proprietario del fondo, il Consorzio Pisa Ricerche e la gentile disponibilità del professor Mauro Pinzauti, quale consulente scientifico degli apicoltori pratesi. L’accordo nasce a seguito di un programma per il recupero e la gestione complessiva dell’area di circa due ettari, con 350 alberi da frutto che si trova lungo la SR 66 in direzione di Pistoia. Nel 2002 entra nel progetto anche l’Istituto Professionale Statale per l’ Agricoltura e l’Ambiente (IPSAA) Barone Carlo de Franceschi, di Pistoia. Il 29 giugno 2004 si è costituita l’Associazione di Promozione Sociale denominata ‘Oasi Apistica le Buche’. Presidente Giuseppe Bennati. Inoltre prestano il loro prezioso aiuto: Giovanni Gestri, Manuela Novelli, Enzo Galione, Silvia Amerighi, Antonio (detto Vito) Savio, Vladimiro Vannucchi, Pietro Boninsegna, Andrea Campani, Mohamed Mezine, Laura Magni. L’Oasi al mattino è aperta per visite libere. Sono possibili visite guidate su prenotazione.

Informazioni

  •   +36
  •  Via Regina Margherita, 26
    59016 Poggio a Caiano (PO)

CONTATTI

Per prenotare o chiedere informazioni compilate il modulo sottostante
Please fill in all of the required fields